Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Foca Ridens 2020

01

PICCOLO PALCOSCENICO – Cabaret & Varietà

In occasione dei trent’anni della costituzione di Foca Ridens (1990-2020) un gruppo di amici che fecero parte di quell’avventura si ritrova per dare vita al live show Piccolo Palcoscenico – Cabaret & Varietà, spettacolo d’intrattenimento composito che propone performance  di varia natura. 

Intrattenimento - o entertainment, come dicono gli anglosassoni - è una parola importante, perché è onesta, chiara ma, soprattutto, onnicomprensiva. Si può “intrattenere” in moltissimi modi: con la musica, con le parole e con i gesti, con un mix di parole e musica, raccontando per far ridere o facendo ridere per raccontare, trattando temi in modo leggero o emozionando a tutto campo, sorprendendo con effetti speciali o con la sola forza delle parole, coinvolgendo il pubblico in animazione o lasciandolo tranquillo in ascolto.  

Negli ultimi trenta-quaranta anni tutto questo è stato chiamato erroneamente “cabaret”. In realtà – oggi lo sappiamo - quello che è stato sempre proposto è una combinazione di Cabaret (sia nell’originario e tradizionale “teatro canzone” sia nella sua forma più moderna denominata “stand up”) e Varietà (in tutte le sue sfaccettature, avanspettacolo, burlesque, voudeville, rivista e animazione), un mix artistico caratterizzato da un unico, vero denominatore comune: le pedane dei locali alternative al teatro ufficiale, quelle che furono definite, negli anni ’80, piccoli palcoscenici.

I piccoli palcoscenici sono sempre esistiti, sono antichi quanto la storia dell’uomo. Sui piccoli palcoscenici di ogni tempo è sempre successo di tutto, le più importanti esperienze d’intrattenimento live sono nate sui piccoli palcoscenici. Sperimentate continuamente sui piccoli palcoscenici. E ancora oggi vivono sui piccoli palcoscenici. Tutti i più grandi entertainer - sia del Cabaret sia del Varietà - sono nati sui piccoli palcoscenici prima di arrivare ai teatri più importanti e al cosiddetto grande pubblico.

Lo spettacolo Piccolo palcoscenico – Cabaret & Varietà mette in scena tutto questo in modo naturale: la formula scelta è quella “classica”, adottata dallo storico Derby Club di Milano e ripresa in seguito, negli anni ’80 e ‘90 da locali come la Corte dei Miracoli, il Derbino, il No Comment e il Cà Banca. Il meccanismo è semplice. Un conduttore (una sorta di anfitrione cui spetta il compito di fare gli “onori di casa”) introduce tre esibizioni o “numeri” definiti “apertura”, “numero centrale” e “chiusura”: tre momenti diversi per tre tipologie differenti di artisti. L’apertura è il momento degli esordienti, uno o più di uno. Subito dopo arriva il turno di artisti più esperti che, dando corpo alla fase centrale dello show, predispongono l’arrivo del “big” che ha il compito di chiudere la serata. 

E così, forti di una maggiore esperienza e consapevolezza, gli amici di Foca Ridens si ritrovano ancora, dopo trent’anni, per abbracciare insieme il loro pubblico sullo stesso piccolo grande palco.


Copyright 2015 Fulvio Gaddi
All rights reserved
P.IVA 09355950966
AZIENDA REGISTRATA AL SINTEL
powered by ing. Alessandro Riva